marzo 25, 2011 | In: Italiani nel mondo, Politica

L’avv Dario Signorini (Coord.MAIE BAires) ricevuto dall’Assessore Regione Lombardia Giulio Boscagli

Antonella Rega con Dario Signorini

Dario Signorini, Presidente dell’Associazione ALBA – Lombardi di Buenos Aires, è stato nei giorni scorsi ricevuto dall’Assessore Regionale Giulio Boscagli, a Milano. Oggetto dell’incontro era presentare all’Assessore Boscagli, competente in in materia di Solidarietà sociale e Associazionismo, l’ALBA e le attività che questa associazione ha portato avanti negli anni scorsi e quelle che intende realizzare nel futuro.
L’incontro si è svolto in un clima cordiale, in cui Dario Signorini, che era accompagnato da Antonella Rega, segretaria del MAIE, in rappresentanza dell’on. Ricardo Merlo, ha presentato all’Assessore Boscagli e al suo staff, due progetti relativi ai Corsi di formazione di dirigenti di associazioni e di Insegnamento della lingua italiana.
Boscagli ha apprezzato questa iniziativa e ha promesso di valutare le modalità di una collaborazione, non solo con l’assessorato di cui è responsabile, ma anche con il Consiglio Regionale della Lombardia.Il presidente dell’Associazione Lombarda di Buenos Aires si è detto soddisfatto di questo primo incontro che, grazie all’intervento dell’on. Ricardo Merlo, è servito a stabilire un contato diretto tra l’Associazione che opera da 23 anni in Argentina e la Regione Lombardia.
“Ho verificato l’interesse dell’Assessore Boscagli alle attività dell’ALBA e in generale dell’Associazionismo italiano in Argentina – ha dichiarato Signorini, che è anche Vicepresidente della FEDIBA, Federazione Associazioni italiane di Buenos Aires, che rappresenta più di 300 associazioni nella Capitale del “Tango” del Sudamerica. “Nei prossimi giorni, come richiesto, invierò anche i dettagli tecnici dei progetti presentati, in modo da consentire una valutazione precisa della collaborazione della Regione Lombardia.”

Guido Rosei

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x