giugno 20, 2011 | In: Scienze e tecnologia

Esperimento scientifico in piazza San Marco

Venezia – 20 giugno 2011 – Domani, martedì 21 giugno, alle ore 11.30, a Palazzo Labia (sede della Rai), alla presenza della principessa Elettra Marconi, dell’assessore comunale alla Pianificazione strategica, Pier Francesco Ghetti, del direttore di Rai 3-Veneto, Giovanni De Luca, dei rappresentanti del gruppo “Vortici e frequenze” e degli scienziati Fabrizio Tamburini e Bo Thidé, si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’esperimento scientifico pubblico “Onde sulle Onde-Il movimento angolare orbitale della luce” in programma venerdì 24 giugno, alle ore 21, in piazza San Marco. Per la prima volta nella storia dell’uomo, dopo Guglielmo Marconi nel 1895  – scrive in una nota l’organizzazione – onde radio, derivanti dalle nuove applicazioni fisiche scoperte dall’astrofisico veneziano Fabrizio Tamburini, in collaborazione con il collega svedese Bo Thidè, verranno generate e lanciate dalla torretta della Compagnia della Vela (isola di San Giorgio) verso la loggia di Palazzo Ducale, dove prenderanno forma ottica e sonora. Applicazioni già acclarate dalla Scienza e sperimentate in laboratorio, che, in un breve futuro, potranno rappresentare, negli svariati campi (telecomunicazioni, fisica, astronomia, medicina, ecc.) un piccolo balzo in avanti per l’intera umanità. L’evento, realizzato dal gruppo “Vortici e frequenze” in collaborazione con Venezia Marketing&Eventi, ha il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Ministero all’Innovazione Tecnologica, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna, della Regione Veneto, della Provincia di Venezia, del Comune di Venezia, della Fondazione Marconi e dell’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti. Inoltre si avvale della collaborazione della Municipalità di Venezia, Murano e Burano, della Compagnia della Vela, del social forum Venessia.com, dell’associazione Guide Turistiche di Venezia.

Maila Nuccilli

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x