giugno 20, 2011 | In: Economia e mondo produttivo, Scienze e tecnologia

Non più solo domini internet del tipo .com ma anche quelli con il nome di impresa


Rivoluzione su internet. Dal 12 gennaio 2012 l’ente no-profit preposto a coordinare gli indirizzi della rete internet in tutto il mondo (Icann), inizierà ad accogliere le prenotazioni da parte delle Aziende private riguardo ai nuovi indirizzi internet.
Infatti saranno resi disponibili non più solamente i “soliti” indirizzi del tipo www.mionome.com oppure .net . org etc, ma anche quelli indicanti il nome dell’azienda nel suffisso del dominio.
Avremo magari i .fiat oppure .ibm e molti altri ancora.
Si tratta di un grande cambiamento a beneficio sia del pubblico, che finalmente leggerà e capirà più chiaramente l’indirizzo al quale si collegherà, sia dei gruppi privati che potranno migliorare le loro strategie di marketing, utilizzando il proprio nome in maniera maggiormente competitiva.

Guido Rosei

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x