luglio 7, 2011 | In: Italiani nel mondo, Politica

ITALIANI ALL’ESTERO:GIAI(MAIE),GARANTIRE PIU’SICUREZZA NEL VOTO ALL’ESTERO

“ Istituire dei comitati di controllo che garantiscano una reale trasparenza nello svolgimento delle elezioni nella circoscrizione Estero, avviare una nuova definizione dei criteri di ineleggibilità, introdurre l’obbligo dell’effettiva e continuativa residenza all’estero per almeno i tre anni precedenti alle consultazioni elettorali, affinché  non venga meno il criterio di rappresentatività del candidato nelle realtà e nelle istanze dei cittadini residenti all’estero”. Questi i tre punti cardine contenuti nel disegno di legge di iniziativa del capogruppo al Senato,Gianpiero D’Alia, di cui la senatrice del Movimento Associativo Italiani all’Estero, Mirella Giai, è cofirmataria.“Non è più possibile rimandare, la riforma di questa legge è assolutamente necessaria, per questo premerò affinché il disegno di legge venga discusso e approvato al più presto, così da non essere più strumento di propaganda a convenienza di chi lo tira fuori al momento del bisogno elettorale. Ma è soprattutto importante – conclude la Giai – per dare nuovamente fiducia a tutti quegli italiani che non intendono rinunciare ad esprimere il proprio voto anche lontani e che spesso si sono indignati per brogli e scorrettezze, il mio disegno di legge, sono certa, che andrà a tutelare e garantire la vera espressione di voto di tutti gli italiani residenti all’estero”.

 

Antonella Rega per Hgpress

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x