settembre 9, 2011 | In: Scienze e tecnologia

FreeItaliaWifi: aderisce anche Venezia

Venezia – 9 settembre 2011 - Un anno dopo la firma dell’ “Accordo di collaborazione sulla Cittadinanza digitale”, sottoscritto dai soci fondatori della rete nazionale denominata “FreeItaliaWiFi” (Comune di Venezia, Provincia di Roma e Regione Sardegna), hanno aderito al progetto già 8 Provincie e 7 Comuni, tra i quali due importanti capoluoghi di regione, che tutti insieme totalizzano 1109 hot spot attivi, 8 reti federate e 215.712 utenti. E molti altri enti locali stanno completando le pratiche per l’adesione alla prima rete federata nazionale di accesso gratuito ad Internet senza fili realizzata grazie al Caspur (Consorzio interuniversitario per le Applicazioni di Supercalcolo Per Università e Ricerca).

Maila Nuccilli

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x