novembre 4, 2011 | In: Italiani nel mondo, Politica

Ricardo Merlo invitato dal sindaco Sergio Massa a Tigre (P.cia BsAs)

Roma,  4 Novembre 2011: - Nell’ambito delle attività istituzionali, il 2 novembre scorso l’on. Ricardo Merlo si è recato in visita alla città di Tigre (P.cia Buenos Aires), accompagnato dal vicepresidente del MAIE Argentina, Cav. Claudio Zin.   Invitato dal sindaco della città, Sergio Massa, il presidente del Movimento Associativo italiani all’Estero ha visitato  questo importante snodo commerciale, a pochi km dalla Capitale Federale.“Tigre  è una città fluviale che si sviluppa sul delta del fiume Paranà ed è costruita  su  canali  e isole -  ha spiegato Ricardo Merlo – Sergio Massa, il sindaco di origini italiane, che è stato appena rieletto con il 74% di consensi – ha aggiunto il presidente del MAIE  –  mi ha invitato a visitare questa bellissima città sia per scopi istituzionali, in qualità rappresentante parlamentare della collettività italiana, che qui risiede numerosa, sia per valutare insieme le possibilità di un gemellaggio tra la città di Tigre e Venezia.

Con il vicepresidente del MAIE, Cav. Claudio Zin abbiamo concordato di esplorare questa possibilità con il sindaco della città lagunare, dott. Orsoni.Un gemellaggio tra queste due città, che  potrebbe contribuire positivamente alla crescita dell’amicizia fra le popolazioni delle due città e sviluppare la reciproca collaborazione in  settori quali quello culturale, artistico, tecnico, scientifico, economico, sportivo, turistico, in quello della gestione amministrativa ed urbanistica.”

 

Antonella Rega

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x