novembre 8, 2011 | In: Cultura e Arte

I film italiani della 68° Mostra 2011 in Brasile. Al via oggi la rassegna Venezia Cinema Italiano VII

La Biennale di Venezia presieduta prosegue anche nel 2011 il progetto culturale internazionale che negli ultimi anni ha promosso e diffuso il cinema italiano nel mondo. Anche quest’anno, dopo il successo delle precedenti edizioni, una selezione significativa di film italiani della 68. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica sarà presentata in Brasile nell’ambito della settima edizione della rassegna Venezia Cinema Italiano, in programma tra il 7 novembre e il 23 dicembre 2011. Venezia Cinema Italiano VII, organizzata dalla Biennale di Venezia in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Brasile, con gli Istituti Italiani di Cultura di San Paolo e Rio de Janeiro e con il Consolato Generale d’Italia a Curitiba, porterà in Brasile i seguenti film della 68. Mostra: Terraferma di Emanuele Crialese, premiato alla Mostra con il Leone d’Argento (l’attore Mimmo Cuticchio presenterà il film a São Paulo, in apertura della rassegna), Il villaggio di cartone  di Ermanno Olmi, L’ultimo terrestre di Gian Alfonso Pacinotti, Quando la notte di Cristina Comencini. In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia saranno inoltre presentati 1860, film capolavoro di Alessandro Blasetti del 1934, e Noi Credevamo di Mario Martone, presentato in anteprima alla Mostra nel 2010 e vincitore di 7 David di Donatello e del Nastro d’argento dell’anno. La rassegna farà tappa a São Paulo dal 7 al 13 novembre, a Curitiba dal 17 al 22 novembre , a Brasilia  dal 29 novembre al 5 dicembre, a Rio de Janeiro dal 9 al 15 dicembre , a Belo Horizonte dal 17 al 23 dicembre.

Maila Nuccilli

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x