dicembre 2, 2011 | In: Italiani nel mondo, Politica

Riccardo Pinna (CGIE) è il nuovo coordinatore MAIE – AFRICA

Da dx: il neocoordinatore del MAIE in Africa, Riccardo Pinna con l'on. Ricardo Merlo e l'On. Pier Ferdinando Casini
Roma, 2 Dicembre 2011: – E’ stata resa nota oggi, da Francesco Pascalis, Coordinatore MAIE  Asia – Africa Oceania, la nomina ufficiale di  Riccardo Pinna a Coordinatore MAIE dell’Africa.
“Riccardo Pinna, Consigliere CGIE (Consiglio Generale degli Italiani all’estero) per il SudAfrica- ha dichiarato Pascalis – è un’ulteriore espressione del MAIE che si aggiunge alla nostra  squadra,  presente ormai quasi in tutta la Circoscrizione estero. Il suo impegno in Sudafrica  è sempre stato rivolto a tutelare gli interessi dei connazionali, che rappresenta in qualità di consigliere e membro del Comitato di presidenza del CGIE, a prescindere dalle appartenenze  politiche.”
Molto attivo nella difesa delle sedi consolari a rischio chiusura, Pinna ha sempre cercato nelle sue
azioni il supporto e la collaborazione di tutti i connazionali per far sì che le sue iniziative avessero il
massimo  rilievo, perché provenienti dall’intera comunità italosudafricana. “Aspetto molto importante, perchè Pinna ha la capacità di coinvolgere della collettività a tutti i livelli
- ha infatti  aggiunto Pascalis. Inoltre, Pinna è un animatore e sostenitore dell’associazionismo, è capace di suggerimenti e di critiche costruttive, anche nei confronti dello stesso CGIE e del MAE quando non ne ha condiviso alcune scelte. Lungi dall’essere semplicemente una voce scomoda, Riccardo Pinna può rappresentare uno stimolo in più per difendere gli interessi degli italiani residenti all’estero. Con il consenso entusiasta del nostro Presidente Ricardo Merlo gli abbiamo affidato il ruolo di coordinatore perché  pensiamo sia l’uomo giusto per far conoscere e crescere il MAIE anche in tutta l’Africa” ha poi  concluso Francesco Pascalis.

Antonella Rega

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x