maggio 2, 2012 | In: Cultura e Arte

Cristian Valsecchi: nuovo direttore generale di Palazzo Grassi S.p.A.

Venezia, 2 maggio 2012 - Martin Bethenod, amministratore delegato di Palazzo Grassi S.p.A. incaricato della direzione di Palazzo Grassi e del centro d’arte contemporanea di Punta della Dogana – François Pinault Foundation, annuncia la nomina di Cristian Valsecchi nel ruolo di direttore generale di Palazzo Grassi S.p.A. Martin Bethenod ha commentato:  “Siamo molto felici di accogliere in squadra Cristian Valsecchi, un professionista giovane ma con un ampio e specifico background professionale, maturato in contesti e realtà culturali di grande dinamismo. La sua esperienza nel campo della gestione museale sarà un prezioso contributo al lavoro di consolidamento e sviluppo dell’istituzione sul piano locale, nazionale e internazionale”.
Cristian Valsecchi, 37 anni, dal 2003 è Segretario Generale di AMACI, associazione che riunisce 27 tra i principali musei e centri d’arte contemporanea italiani. Dal 2003 è inoltre Professore a contratto di Economia dei beni e delle attività culturali all’Università degli Studi di Bergamo. Nell’ambito delle attività di AMACI, coordina la Giornata del Contemporaneo ed è membro della commissione di studio sulle governance museali e del comitato scientifico della collana editoriale “Gestire l’Arte”. In precedenza, è stato Responsabile Affari Generali della GAMeC di Bergamo (2000-2005), per la quale ha curato la revisione del modello gestionale; project manager del MART di Trento e Rovereto (2006-2011); Socio Amministratore di Factor Desenvolvimento Lda. (2009-2011); Direttore Operativo della GAMeC di Bergamo (2011-2012). Ha prestato attività di consulenza per conto di amministrazioni pubbliche e private nell’ambito dello sviluppo gestionale e strategico museale. Valsecchi, che prende le sue funzioni a partire da oggi, 2 maggio 2012, subentra a Raimondo Ferraro, prematuramente scomparso lo scorso mese di luglio.

A cura di Maila Nuccilli

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x