luglio 23, 2012 | In: Scienze e tecnologia

Apple dovrà fare pubblicità a Samsung. Il giudice Birss all’attacco.

Roma, 23 lug 2012 - Qualche settimana fa il giudice Birss aveva respinto la richiesta di Apple di vietare la vendita del Samsung Galaxy Tab nello stato della California. Ora sembra aver anche rincarato la dose. Non solo Samsung non ha “copiato” le tecnologie dell’iPad brevettate da Apple ma quest’ultima dovrà realizzare spot pubblicitari nei quali dev’essere dichiarato proprio che il Galaxy è originale e non frutto di plagio rispetto al notissimo iPad.
Se venisse confermata la sentenza sarebbe la prima volta al mondo che un concorrente sia costretto a fare pubblicità al rivale. La “guerra” continua.

Guido Rosei

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x