settembre 4, 2012 | In: Italiani nel mondo, Politica

IV° Congresso Nazionale del MAIE BRASILE – Il Documento Finale

Curitiba, Palazzo Garibaldi, 4 settembre 2012:- I Coordinatori Circoscrizionali e i rappresentanti del MAIE Brasile, riunitisi a Curitiba per il IV° Congresso tenutosi nello storico Palazzo Garibaldi, memoria dell’immigrazione italiana nella zona di Curitiba-Paraná il 1 e 2 settembre 2012, insieme agli invitati, autorità italiane e brasiliane, ai coordinatori nazionali MAIE dell’Uruguay e Paraguay, alla presenza del Presidente, On. Ricardo Merlo, dopo le importanti adesioni alla struttura del partito in Brasile, ma anche in tutto il mondo e un’attenta analisi della realtà e delle problematiche della comunità italiana e della situazione politica italiana, hanno deciso di elaborare e pubblicare le seguenti precisazioni sul movimento politico che ora è diventato mondiale:

Noi, donne e uomini, residenti in Brasile, che abbiamo dedicato e continuiamo a dedicare il nostro tempo e la nostra passione al volontariato della comunità italiana, dopo un’ analisi della situazione della nostra comunità e dell’Italia, rinnovando l’adesione ai valori dell’associazionismo, ribadiamo l’impegno nella costruzione del Movimento Associativo Italiani all’Estero.

L’associazionismo è la realtà nella quale si consolida – in una unità fatta di diversità – la grande ricchezza materiale, intellettuale, morale e spirituale degli italiani nel mondo. Esso è l’espressione più autentica e vera della comunità italiana all’estero.

Il MAIE è un movimento culturale, sociale e politico, la cui autonomia irrinunciabile ci permette di esercitare con efficacia e credibilità la nostra azione politica e ci garantisce il raggiungimento degli obbiettivi principali del nostro movimento: la ricostruzione del Sistema Italia all’ estero e la difesa dei diritti degli italiani all’estero nel rispetto e nell’attuazione della Costituzione.

Il MAIE intende la politica quale uno degli strumenti necessari a realizzare la crescita culturale e sociale delle collettività italiane nel mondo che rappresenta.

Il MAIE, dunque, non è un partito politico tradizionale. Si aderisce al MAIE non per una scelta di schieramento partitico bensì per i valori ed i principi che il Movimento Associativo rappresenta e difende. Il MAIE continua a svolgere la sua azione politica con spirito pluralista e riformista, nella costante adesione ai principi democratici, al rispetto delle istituzioni repubblicane, dello stato di diritto e dei diritti umani, alla partecipazione dei cittadini nelle scelte politiche ed economiche del Paese, conquiste non di parte, bensì patrimonio comune della politica concepita come arte del superamento delle divisioni e di costruzione del bene comune.

Il MAIE, considera comuni le problematiche degli italiani all‘estero e promuove il rafforzamento dell’ identità della collettività, respingendo ogni tentativo di divisione e indebolimento. Poiché il MAIE è un movimento anche, e soprattutto, culturale, indirizza la propria azione alla costruzione ed al rafforzamento della rete mondiale degli italiani all‘estero e al raggiungimento dell’obiettivo di farli considerare oltre che parte integrante di una nazione globale, una risorsa ed un’ opportunità per la Repubblica Italiana. Questo, quindi, porta al MAIE la possibilità di stringere accordi ed alleanze con altri soggetti politici che condividano la visione degli italiani nel mondo quale risorsa per l’Italia.

Le collettività italiane all’estero – attraverso la cultura, gli scambi commerciali e i rapporti personali e sociali di cui è un motore e un diffusore nel mondo – rappresentano, nell’attuale situazione di crisi economica, una reale opportunità per l´ Italia e per gli italiani tutti.

Avere nella prossima legislatura, un numero maggiore di parlamentari che siano autentica espressione di queste comunità è necessità politica non solo per gli italiani nel mondo, ma anche per la Nazione tutta.

 

FIRME DEI PRESENTI – IV° CONGRESSO MAIE BRASILE

ON. RICARDO MERLO – Presidente
BRUNA SPINELLI – Coord. Nazionale MAIE Brasile
LUIS MOLOSSI – Coord. MAIE Brasile-Paraná
WALTER PETRUZZIELLO – Vice-Coordinatore MAIE Paraná
CLAUDIO PIERONI – MAIE San Paolo
GIANNI BOSCOLO – MAIE San Paolo
NATALINA BERTO – MAIE San PaoloS
CARLOS  HENRIQUE IOTTI – MAIE Rio Grande do Sul
ADRIANO BONASPETTI – MAIE Rio Grande do Sul
JOSÉ OSVALDO ALBERTI – MAIE Paraná
RUGGERO ROSA – MAIE Santa Catarina
JOSÉ ZANOTTI – MAIE PARAGUAY
REMO MONZEGLIO – MAIE URUGUAY
BRUNO MENEGHELLO – GIOVANI MAIE San Paolo
FABIO THON – GIOVANI MAIE Paraná

 

Antonella Rega

Foto di  Desiderio Peron/Revista Insieme

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x