novembre 12, 2012 | In: Italiani nel mondo, Politica

L’on. Ricardo Merlo(MAIE) all’ Associazione Calabresa di Buenos Aires per la 57^ Settimana della Calabria

Merlo(MAIE) : “Dobbiamo essere riconoscenti  per l’impegno e per la forza di volontà  dei padri fondatori di questa gloriosa associazione”
Roma, 12 Novembre 2012:-
Si è celebrata ieri Domenica 11 Novembre la 57° Settimana della  Calabria con un pranzo offerto dalla Associazione Calabresa di Buenos Aires, al quale ha partecipato anche il Presidente del MAIE, on. Ricardo Merlo.

La celebrazione, che si è tenuta presso la sede dell’associazione, ha contato sulla presenza di circa 300 connazionali, tra i quali molti dirigenti di associazioni italiane. L’on. Ricardo Merlo che era al tavolo d’onore del Presidente Antonio  Ferraiuolo, con la presidente del Comites di Buenos Aires, Graciela Laino e il  Console Generale Giuseppe Scognamiglio, non ha mancato di sottolineare che: “La  comunità calabrese in Argentina è una delle più numerose  e più attive e gestisce una fitta rete di scuole, associazioni, fondazioni in tutto il Paese. Ho constatato dappertutto che, il popolo calabrese emigrato, ovunque si è stabilito nel mondo,  ha saputo coltivare  una grande capacità di integrazione con il  paese accogliente senza  perdere i profondi legami di affetto con l’Italia, legami che ha tramandato alle nuove generazioni insieme al bagaglio di tradizioni, cultura ed  arte della terra natia.
Le associazioni italiane all’estero costituiscono una preziosa risorsa per gli italiani nel mondo. Dobbiamo essere, più che mai,  riconoscenti all’impegno e alla forza di volontà  dei padri fondatori di questa gloriosa associazione italoargentina, ma anche alle nuove generazioni di calabresi, che con grande  vitalità mantengono vivo, ancora oggi,  questo grande patrimonio italiano”.

Nella  foto, con Ricardo Merlo da sx Lucia Marando (segretaria Ass. Calabresa), Antonio Ferraiuolo (Presidente Ass. Calabresa) e Graciela Laino (Pres.Comites Bs.As.)

 

Antonella Rega


 

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x