dicembre 5, 2012 | In: Economia e mondo produttivo

Facebook: meno del 30% dei voti? non conti nulla allora!

Roma, 5 dic 2012 – Stanno per entrare in vigore alcune nuove norme “interne” di Facebook relative in particolare al sistema di approvazione delle policies per quanto riguarda la privacy. Tutti sappiamo ormai che il gran calderone dei social networks, grazie al quotidiano aggiornamento dei profili degli utenti tramite nuove foto, parole chiave, amicizie e quant’altro, sono un bacino formidabile per ricerche di mercato e pubblicità. Chi ha provato a mettere una pubblicità di un prodotto o di un servizio su Facebook, sa molto bene la qualità che viene assicurata per arrivare al proprio “target” di mercato.
E tutto questo si ottiene, appunto, grazie al completamento quotidiano dei profili degli utenti. Ora con le nuove “leggi” interne che Facebook vuole introdurre, quando viene proposta una modifica ad una qualsiasi policy interna (come quella della privacy) si prenderà in considerazione l’opinione espressa dai “votanti” solo se questi rappresenteranno almeno il 30% degli utenti. Con un miliardo e passa di iscritti a facebook, si capisce come questa soglia sia di fatto impossibile da raggiungere e consenta quindi al colosso di Palo Alto di modificare a proprio piacimento qualsiasi norma, rendendolo di fatto autonomo a cambiare le regole del gioco, e a incrociare le proprie banche dati con altre in loro possesso (leggi Instagram) in modo da avere profili di utenti, sempre piu’ accurati.
E noi poveri utenti? l’importante è sempre utilizzare i mezzi che ci vengono dati a disposizione “gratis” con la consapevolezza che nulla viene dato per nulla, ovvero che c’e’ sempre qualche big brother in cerca del nostro profilo.

Guido Rosei

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x