marzo 15, 2013 | In: Italiani nel mondo, Politica

Prima seduta del nuovo Parlamento:Merlo, Borghese, Nissoli, i tre rappresentanti MAIE alla Camera dei deputati.

E’ partita oggi  la nuova legislatura con il primo impegno delle due Camere per eleggere i nuovi rispettivi presidenti. Il MAIE alla Camera dei deputati è rappresentato dall’on. Ricardo Merlo, presidente e fondatore del Movimento Associativo,  dall’on. Mario Borghese eletto in Sudamerica e dall’ on. Fucsia Nissoli eletta in Nord America. L’on. Merlo, che è alla terza legislatura, non ha nascosto le sue emozioni nel rientrare nell’Aula rinnovata. “Sento la forte responsabilità di questo momento. Ci apprestiamo ad iniziare una legislatura con tante incertezze e con un Paese politicamente spaccato e in piena crisi economica. La ricerca delle intese possibili per andare avanti è una priorità per il bene del Paese.” In Aula anche Mario Borghese alla prima esperienza parlamentare, ha così commentato la sua  prima giornata di lavoro a Montecitorio: “Sono contento di vedere che  il nuovo Parlamento è il più “giovane”  nella storia della Repubblica. E’ un buon segno che indica la voglia di partecipazione delle nuove generazioni.” L’on. Fucsia Nissoli, eletta in Nord America  dal canto suo ha rilevato che questo Parlamento è anche quello con una maggiore presenza di donne: “Nonostante il clima di stallo per l’elezione del presidente che rivela significative diversità tra gli schieramenti, credo che la presenza di tante colleghe darà   un impulso alla ripresa del  dialogo. Ritengo che noi donne possiamo e  dobbiamo dare un’immagine di maggiore unità e di responsabilità al Paese.”

 

Antonella Rega

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x