maggio 2, 2013 | In: Economia e mondo produttivo, Scienze e tecnologia

Email con la parola. Lo farà Microsoft?

Roma, 2 maggio 2013 – “Questa email e’ perfetta! e’ come se lo avessi detto di parola! ” A volte per scrivere in maniera incisiva ed efficace occorrono ore, il contrario di quello che una email vorrebbe essere: comunicazione veloce e interazione efficace. Proprio per venire incontro a questo la Microsoft sta decidendo di avviare un servizio assieme a Skype per il suo popolarissimo programma di email Outlook.com.
L’idea semplice e probabilmente efficace e’ che quando il testo risulta non piu’ sufficiente, forse uno scambio in tempo reale oppure una telefonata veloce, possono essere molto piu’ efficaci. Sono previste tutte le possibilita’, da chat con il destinatario, o una conversazione video o solo audio. Certo e’ che con questa offerta Microsoft intende rafforzare pienamente la sua popolare piattaforma di email sopratutto nei confronti di Gmail operata da Google. Ecco perche’, tra i tanti motivi, Gates aveva nel 2011 acquistato proprio Skype per 8.5 miliardi! Comunicate gente, comunicate.
Guido Rosei

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x