maggio 7, 2013 | In: Cultura e Arte

Joe Alper. Una mostra di “Dylan prima di Dylan”

Roma, 7 mag 2013 – Le foto di Joe Alper, fotografo americano che dal 1958 al 1968 (quando morì all’eta’ di 43 anni), è stato l’autore di migliaia di mirabili scatti ai maggiori musicisti dell’epoca, sono in mostra a partire dal 16 maggio nella galleria Wall of Sound di Alba (Cn).

Sono scatti storici che mostrano un giovanissimo Bob Dylan realmente alle prime armi, in una New York del 1961, piena di nuovi fervori musicali, che lo avrebbero per sempre segnato. Torno’ da quei mesi al Greenwich Village con una differente tecnica, con gli orizzonti finalmente piu’ aperti e gli occhi attenti a quello che realmente succedeva intorno a lui. Dopo quel periodo pieno di fervore, divento’ Dylan nel vero senso che noi oggi conosciamo.
Le foto di Alper, il fotografo giusto al posto giusto nel momento giusto, ci riportano indietro a quelle atmosfere, con pochi formalismi e niente maschere. Dylan prima di Dylan ma anche, forse, un vero Dylan, non ancora necessitante di cambiare da un eteronimo all’altro solo perche’ “quando sei qualcun’altro, puoi andare ovunque”.
In questi scatti veramente storici, l’anima del menestrello che diventera’ presto il poeta di un’epoca.

Guido Rosei

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x