maggio 24, 2013 | In: Italiani nel mondo, Politica

Il MAIE ringrazia il Presidente Letta per aver ascoltato la sua richiesta. Soddisfazione del presidente Merlo per l’assegnazione della Delega per gli Italiani all’Estero.

Roma, 24 Maggio 2103:- E’ stata resa nota oggi l’assegnazione della delega per gli italiani all’estero al Vice Ministro Bruno Archi. Nei giorni scorsi i tre parlamentari del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero, On. Merlo, Sen. Zin e On. Borghese,  avevano  inviato al presidente  del Consiglio Letta e ai Ministri Bonino ed Alfano,  una lettera per denunciare quella che, a loro giudizio, era  un’enorme mancanza di attenzione nei confronti dei quasi 5 milioni di elettori (iscritti all’AIRE) residenti all’estero, e   sollecitare l’assegnazione di questa importante delega. Nella lettera si leggeva anche il rammarico per il  ritardo nell’assegnazione, ma anche per il  progressivo declassamento subito da questo incarico che, a partire da Tremaglia – unico Ministro per gli italiani nel Mondo -  aveva perso peso politico.

“ Oggi abbiamo finalmente un interlocutore nel Vice Ministro Bruno Archi – ha dichiarato l’on. Ricardo Merlo -  a lui potremo esporre le nostre problematiche e attenderci che gli italiani all’estero siano presenti in sede di governo. A nome del MAIE porgo al Vice Ministro Archi vivissime felicitazioni e auguri di  buon lavoro con gli italiani all’estero.”

 

Antonella Rega

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x