dicembre 2, 2013 | In: Italiani nel mondo, Politica

L’on. Mario Borghese (MAIE) inaugura i Corsi Link Campus a Cordoba

Cordoba, 2 dic 2013 – Cresce l’offerta formativa in Argentina, e nella citta’ di Cordoba in particolare, per quanto riguarda i titoli di studio riconosciuti in Italia. Oltre alla Dante Alighieri, gia’ riconosciuta dal nostro Ministero degli Affari Esteri per i titoli di Scuola Secondaria di secondo grado (Liceo linguistico), anche la Link Campus University di Roma in questi giorni ha aperto ufficialmente i suoi corsi aperti agli studenti argentini.

Questo progetto fortemente voluto e realizzato a Cordoba dall’on. Mario Borghese del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’ Estero, si è inaugurato il 20 novembre  alla presenza di Vanna Fadina – presidente della Link Campus – del Console Gen. di Cordoba Marco Matacotta, del direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Vieri Sorace, dell’assessore alle infrastrutture di Cordoba Mariano De Juan, del Sottosegretario legale e tecnico di Cordoba Diego Frossasco e del presidente del COMITES di Cordoba, Rodolfo Boghese.

“Siamo orgogliosi di essere gli unici che continuano ad investire sui giovani dando loro più chances per il futuro.“ ha detto l’on. Borghese nel giorno della presentazione dei nuovi corsi.
“Il MAIE, che è un movimento culturale oltre che politico, da vari anni sponsorizza collaborazioni e partnerships con varie Università Italiane e attraverso le offerte di stages e i corsi di formazione punta alla qualificazione delle nuove generazioni che diventeranno i dirigenti di domani. Con questa iniziativa, in particolare, g li stude nti dei corsi Link Campus di Economia Aziendale e internazionalizzazione delle imprese, vedranno i loro titoli di studio riconosciuti in Italia e in Europa “.

Guido Rosei

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x