marzo 25, 2014 | In: Cultura e Arte, Scienze e tecnologia

Neil Young e la musica di alta qualita’ con il nuovo “Pono”

Roma, 25 mar 2014 – Hot news per gli amanti della musica di qualita’, intesi non solo come qualita’ di contenuti musicali ma, sopratutto, amanti della qualita’ tecnica di riproduzione musicale. Pono, il nuovo lettore di files musicali ad alta qualita’, sta per essere lanciato dal suo inventore e mentore: lo storico cantautore Neil Young.

Tutto e’ iniziato qualche anno fa quando Neil Young annotava sul sul libro, che era stanco di ascoltare i files dei CD o peggio gli mp3 che uccidono letteralmente l’espressione musicale piu’ intima. Non solo, i ragazzi che oggi conoscono solo il formato mp3, non sanno nulla di cosa sia la qualita’ sonora. E parte della crisi discografica di questi ultimi tempi sta proprio nella distribuzione di bassa qualita’ musicale.

Esposto il problema, mancava pero’ un pezzo fondamentale: che fare? Neil Young ha organizzato una vera e propria squadra vincente che, sotto il nome di PONO che in hawaiano significa “giusto”, ha ingegnerizzato un lettore semplice di uso e di qualita’ strabiliante. Non ci credete? andate a vedere il video fatto da Young con le espressioni meravigliate di gente come Sting, Nash, Crazy Horse, Stills, Petty e molti altri grandi musicisti, quando hanno ascoltato per la prima volta la musica di questo lettore. Su kickstarter.com e’ quindi iniziata la raccolta fondi per finanziare l’impresa e ad oggi ha raccolto la cifra record di quasi 5milioni di dollari!
“Si tratta di un movimento musicale, non di un nuovo formato di musica” ha detto Neil Young. Il tutto e’ senz’altro condivisibile dachi ha ascoltato per anni il suono analogico per poi dover passare, purtroppo, al CD e poi, orrore, al mp3. D’altronde le nostre orecchie non sono digitali.

Guido Rosei

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x