aprile 24, 2014 | In: Italiani nel mondo, Politica

Continua la battaglia del MAIE contro chiusura di Consolati ed Ambasciate

Merlo (MAIE): “A Giugno presenti a Montevideo per mobilitazione contro chiusura e declassamento Consolato”
Dopo aver percorso le vie istituzionali – presentando interrogazioni in merito alle varie chiusure consolari- i parlamentari del MAIE- Movimento Associativo Italiani all’Estero , Ricardo Merlo, Claudio Zin e Mario Borghese hanno deciso di passare alla mobilitazione.
“Non lasceremo intentata alcuna strada – hanno dichiarato in una nota congiunta – per impedire il declassamento del Consolato di Montevideo a cancelleria consolare.
In Uruguay circolano ben 120.000 passaporti italiani e il consolato di Montevideo, in realtà, è sottodimensionato rispetto alla domanda di assistenza. La sua chiusura e declassamento sarebbe poi un caso unico nel piano di riorientamento della rete consolare disposto dal MAE, visto che va a colpire proprio la Capitale di uno Stato che é il quarto, per numero di residenti, nella c lassific a delle Circoscrizioni Consolari dell’America Latina. A giugno ci troveremo, insieme al nostro coordinatore Aldo Lamorte e ai cittadini italiani di Montevideo, per un’azione contro la chiusura e il declassamento di questo importante Consolato che da servizio a una delle comunità più numerose dell’America latina.
Dimostreremo che la risposta della comunità italiana a questa ingiustizia é forte e che il MAIE continua a battersi al fianco dei connazionali per salvare il Consolato.”

 

S.F.

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x