maggio 15, 2015 | In: Cultura e Arte

The King is gone. Addio BB King, una leggenda blues

Roma, 15 mag 2015 – Ad 89 anni BB King, una vita nella musica e in particolare nel blues, è morto a Las Vegas. Non c’è musicista moderno degli ultimi 50 anni che non sia stato influenzato da Riley B King, questo il suo vero nome. Nato troppi anni fa nel Mississippi con davanti una vita da agricoltore, prese qualche lezione di chitarra da un familiare e di canto dalla St John Gospel Singers di Indianola. Bastò tanto perchè tutto il resto lo mise di suo. Prima una serie di tentativi sia come musicista che come DJ e poi a Memphis con i suoi Blues Boy King, BB King appunto. Nel 1952 il primo travolgente successo di Three O’Clock Blues e poi una serie infinita di hits ed uno stile personale e al tempo stesso aperto verso tutte le forme di espressione musicale di quella fertile epoca blues e R&B.

Era estremamente critico verso se stesso, in un’intervista ricordava che il suo stile ineguagliabile di suonare la chitarra proveniva dalla sua impossibilità a suonare come Elmore James e Bukka White, ossia con gli slides, e similmente del suo canto diceva “Dio mio canto tutto miele e limone, mica bene come Nat King Cole!”. Nella sua incredibile carriera ha venduto milioni di dischi e suonato con tutti i più importanti musicisti, sempre aggrappato alla sua “Lucille”, la sua Gibson 335s, con la quale è entrato nella Hall of Fame.
Ha influenzato musicalmente la sua epoca fino ad oggi, eppure ricordava sempre che “ognuno di noi ha i suoi idoli, basta che quando suoni ti dimentichi di loro e cerchi di essere te stesso. Non credo” diceva ” che nessuno rubi a nessuno: tutti noi prendiamo in prestito”.
Grazie per averci prestato la tua arte BB King!

Guido Rosei

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x