ottobre 2, 2015 | In: Economia e mondo produttivo, Scienze e tecnologia

Troppo magri? non potete pilotare un F 35, dice il Pentagono

Roma, 2 ott 2015 - Che la vita, almeno mediatica, del nuovo caccia americano F-35 fosse dura l’avevamo capito da molti mesi ma l’ultima notizia in arrivo dal Pentagono aggiunge benzina sul fuoco. Da alcuni test, in corso, sembrerebbe infatti che piloti al di sotto dei 62 chili di peso possano avere gravi problemi di sopravvivenza nel caso di espulsione del seggiolino.
Per questo motivo la selezione dei piloti di questo jet  prevede, considerato sempre il motto “sicurezza prima di tutto”, che siano tutti ben al di sopra del minimo di peso. Sembra che ad oggi un solo ufficiale sia stato scartato per questo “problema”.
Per i prossimi novanta F-35 italiani, i piloti sono avvertiti per tempo e potranno dedicarsi alla dieta… ingrassante.

Guido Rosei

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x