agosto 31, 2016 | In: Cultura e Arte

“Si …puo’… fare!” Addio Dr. Frankenstein. Muore Gene Wilder.

Bogotà, 30 ago 2016 – Muore a 83 anni il popolarissimo attore Gene Wilder. L’unico vero Willy Wonka, altro che remake del 2005 di Tim Burton (“è solo per questione di soldi” disse Wilder del recente remake), l’unico vero Doctor Frankenstein, in Frankenstein Juior appunto. In tutte le sue apparizioni teatrali o cinematografiche di cui spesso era autore, non potremo mai dimenticare la sua sognante aria stralunata ed i suoi occhi chiari con lo sguardo pazzo che guardavano nel vuoto verso visioni apparentemente reali.

Lui, nato da emigranti russi e polacchi, formato prima nel remoto stato del midwest, l’Iowa, e poi a Londra, fu sempre in prima linea per far sorridere il suo pubblico sempre in maniera garbata ed intelligente. Neanche quando tre anni fa gli fu diagnosticata una malattia invalidante, volle far trapelare nulla. “Per non intristire inutilmente il mio pubblico…”. Assieme al regista Mel Brooks, del quale interpretò numerosi film di successo, ha contribuito a rendere il mondo un posto dove almeno a noi comuni mortali, una risata ci viene concessa. Non è poco, considerando che la nostra vita “potrebbe essere peggio… potrebbe piovere…!”.

 

Guido Rosei

 

 

I commenti sono chiusi.

-->
Questo sito utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di terze parti. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy
x